Infermiera neolaureata:lavoro cercasi

Infermieri neolaureati seguono il destino di tanti colleghi di altre facoltà. Intervistiamo una ragazza che ci descrive la sua situazione a neanche tre mesi dalla laurea:

–          Ciao. Hai concluso la tua formazione universitaria vero?

–          Sì. Mi son laureata due mesi fa ormai, 101, voto d’uscita.

–          È stato difficile?ci racconti un po’ come funziona la laurea in scienze infermieristiche. Come sa molta gente non è conoscenza che esiste un percorso universitario per gli infermiere e anche se lo sa non ne conosce la struttura.

–          Bene. Allora, per quanto riguarda la parte della laurea, funziona così: dopo aver presentato tutti i documenti utili alla domanda di laurea ci si prepara all’esame di abilitazione, che indicativamente avviene dieci giorni prima dell’apertura della sessione di discussione di tesi. L’esame verte su una serie di piccoli casi clinici, situazioni che puoi incontrare nella realtà sanitaria, sia essa ospedaliera, di pronto intervento o domiciliare. Le domande sono relative alle competenze che un infermiere deve possedere, non solo pratiche, ma anche di ragionamento critico e decisionale. Inutile dire che i casi spaziano su tutti i campi in cui può trovarsi a lavorare questo professionista: area critica, geriatrica, pediatrica, ginecologica,medica, chirurgica ecc.. La preparazione perciò deve essere a 360 gradi. Dopo questo esame che viene corretto in breve tempo, l’iter segue quello di qualsiasi altra facoltà. Ognuno ha la sua data di discussione. Dopo la tesi,ci si iscrive al collegio IPASVI, o almeno io ho fatto così, e si tengono d’occhio i concorsi pubblici e le offerte di lavoro.

–          Con la carenza d questa figura immagino che di posti ne avrai trovati a bizzeffe.

–          Non proprio. Nell’ambito della sanità privata, le cose non sono così rosee come sembrano. Ti suggeriscono di associarti ad una cooperativa in modo da poterti assumere tramite questo mezzo, con tutto quello che ne consegue. Oppure ti consigliano di aprirti una partita IVA, con tutto ciò che ne consegue. Nel pubblico, purtroppo i concorsi sono fuori, lontani dalla tua città e personalmente mi è un po’ difficile poter contare su mezzi e denaro miei.

–          Quindi non hai lavorato ancora?

–          Certo! Ho lavorato un mese in un magazzino di confezionamento: una media di dieci ore al giorno. Almeno inizio a mettere da parte qualcosa.

–          Hai portato in giro curriculum? Hai parlato con qualcuno?

–          Sì. Ho portato i curriculum nelle case di cura private e nelle case di riposo e se posso dirla tutta è un po’ frustrante vedere che l’impiegato di turno apre un cassetto e lo mette via. Ho fatto un colloquio e sembra che per i primi mesi dell’anno potrei avere qualche possibilità

–          Quanti anni hai?

–          22.

–          Come vedi la situazione in generale?

–          Più che vederla, perchè se fossi  dentro potrei anche vederla, la sento. Alcune persone che conosco che lavorano in ambito sanitario, Infermieri, OSSS, medici mi dicono che fanno turni molto pesanti per garantire il servizio nonostante l’assenza di un numero di personale adeguato. Ma le assunzione sono in un certo senso “bloccate”. Ma sono giovane e l’entusiasmo non mi manca, continuo a cercare! Solo vorrei poter iniziare a fare il lavoro per cui ho studiato e per cui mi sento davvero pronta.

–          Ti auguro di trovarlo al più presto e grazie per averci dato qualche risposta.

–          Grazie a te.

2 commenti to “Infermiera neolaureata:lavoro cercasi”

  1. Idem! laureata al luglio 2011, e ancora a spasso… anzi per essere precisi, lavoro come infermiera volontaria e non retribuita al pronto soccorso del mio ospedale.. Che futuro avremo noi infermieri?

  2. finchè ci sarà gente che continua ad andare a lavorare gratis come te, oppure che si ammazza di lavoro in posti dove c’è carenza di personale…direi che il futuro ci riserva…SCARPATE IN CULO!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: