Archive for maggio, 2011

maggio 26, 2011

Master In Infermieristica del mare.

Il master è attivato dall’università di Genova e si propone di realizzare un percorso formativo finalizzato a formare figure professionali infermieristiche
dotate di competenze tecnico scientifiche necessarie all’intervento e alla valutazione nel campo della promozione della
salute in mare.
Il Master offre un’accurata analisi degli ambiti operativi dell’infermiere in mare e in scenari ad esso attigui,
individuando le strategie e le procedure da mettere in atto in relazione ai diversi campi di azione.
Profili funzionali
Infermieri, in grado di fornire assistenza in mare e nei contesti marittimi, unità navali militari, civili, piattaforme
petrolifere, assistenza in mare nei periodi estivi, e a bordo delle navi da crociera, nelle maxiemergenze e nel recupero e
assistenza a naufraghi.
Sbocchi occupazionali

read more »

Annunci
maggio 26, 2011

Studiare infermieristica a Padova: tirocinio tradizionale vs tirocinio normale.

Chiunque  venga interrogato sull’opinione che ha dell’organizzazione del proprio corso di laurea, qualunque esso sia,  avrà sempre da ridire..ma NOI studenti infermieri abbiamo un X FACTOR in più…il tanto temuto, amato e odiato..TIROCINIO!

Tirocinio però in attuale fase di discussione..chi infatti ha iniziato il corso di laurea nel 2008 a Padova si è imbattuto nel tirocinio sperimentale. Ma che vuol dire questa parolona “sperimentale”? Di certo incute una certa paura..ha proprio l’aria di essere un esperimento!

Ma partiamo dal principio: pareva che il vecchio sistema di tirocinio (tirocinio classico) non sfornasse infermieri abbastanza preparati, i quali arrivavano nei reparti completamente spaesati senza sapere nemmeno inserire un CVP a un paziente (almeno così ci dice)…si è deciso per questo di cambiare completamente il sistema in modo da far uscire dal corso dei neolaureati davvero preparati (o perlomeno questo è l’obiettivo). Una sicurezza in più per i tirocinanti stessi , per gli assistiti e per gli altri colleghi di reparto che dovranno spendere meno tempo per la formazione alla nuova risorsa.

read more »

maggio 25, 2011

31 Maggio -13o Erasmus Day

Quando:martedì 31 maggio, dalle 16 alle 21

Dove: Giardino antistante Mensa Universitaria, UniVr, Verona, Italy

Cosa: Dalle ore 16.00 alle ore 17.00
Esposizione del materiale informativo delle Università Europee Partner del Nostro Ateneo
Presentazione degli Studenti Erasmus ospiti del nostro Ateneo
Saluto delle Autorità accademiche, dei Delegati e dei Coordinatori Socrates-Erasmus

Dalle ore 17.00 alle ore 18.00
Panoramica cultural-gastronomica europea e momenti di folklore internazionale.

read more »

maggio 17, 2011

18 Maggio – Kiss crossing

Quando: mercoledì 18 Maggio, ore 21.00

Dove: Piazza delle Erbe, Padova

Kiss crossing = Bacio collettivo in piazza:
L’obiettivo è radunare il maggior numero di persone in un luogo pubblico e far sì che si bacino nello stesso momento.

Come:
Recandosi in piazza, e cercando lo striscione e il dj set del Corpo della Differenza. Al segnale… SCATTA IL BACIO!

read more »

maggio 15, 2011

26 Maggio/2 Giugno – Summer student festival

Quando: giovedì 26 maggio, ore 18.00 , giovedì 2 Giugno ore 2.00

Dove: Golena S. Massimo, via S. Massimo 137,Padova

Cosa: SUMMER STUDENT FESTIVAL 2011

“Tu m’aimes plus?”

26 Maggio

Akron/Family (Dead Oceans, USA) – psichedelia bucolica
http://www.akronfamily.com/
http://www.myspace.com/akronfamily

read more »

maggio 15, 2011

Tre mesi di InfermierInProgress: com’è andata.

A distanza di tre mesi dall’apertura della rivista online “InfermierInProgress” mi sento di dover fare qualche bilancio. Siamo partiti in sordina, senza avere una chiara idea di come si sarebbe evoluto il progetto: ci abbiamo messo dentro esperienze personali e  gli eventi studenteschi della nostra città sperando, in qualche modo, di dare voce ad una categoria di universitari un po’ speciale. Sgobbano sui libri, sgobbano in corsia, si lamentano tanto ma si esprimono poco. Bene, e allora scriviamoci su. 128 visualizzazioni a Marzo, 1332 ad Aprile, 1038 a Maggio (e manca ancora metà mese). 171 Amici su face book provenienti dalle facoltà di tutta Italia (Infermieristica e non solo). Commenti positivi da parte di prof, infermieri, studenti: qualcuno ci ha fatto davvero una pubblicità entusiasta e non potremo mai ringraziarlo abbastanza. Siamo contenti, contentissimi.

read more »

maggio 12, 2011

Il volto umano dell’assistenza: il tirocinante. Parlare di noi il 12 Marzo.

L’estate scorsa, fermo su una banchina, guardavo distrattamente il mare. Delle navi mercantili lo solcavano, spostando grandi quantità d’acqua, che andavano lentamente ed inesorabilmente ad infrangersi sulla banchina ai miei piedi. Ad un tratto, immerso nella mia cullante distrazione, una strana idea prese a martellare la mia povera ed impreparata mente: “e se togliessimo tutte le navi, grandi o piccole, del mondo dal mare cosa succederebbe?”. Una risposta ad una tale domanda, tanto bizzarra quanto inutile, non credo ci sia. Forse non dovrebbe esserci nemmeno la domanda. D’altronde quando un’idea si insinua fra le pieghe del pensiero ed il tempo a disposizione è troppo per non far altro che dedicarlo a cose tanto futili da diventare indispensabili (d’altronde non c’è nulla più indispensabile del superfluo!) è dura non abbandonarsi, non lasciarsi andare all’ozio del pensare, così, anche sul niente. Vi chiederete questo cosa cavolo ha a che fare con la giornata dell’infermiere. Nulla. O forse molto. Dipende dai punti di vista. Provate a seguirmi.

Torniamo al mare e alle sue navi. Se, per assurdo, togliessimo tutte le navi dal mare voi cosa credete potrebbe succedere? Magari avremmo più spiaggia a disposizione nelle assolate domeniche jesolane/sottomarinensi. Forse i nostri amici venexiani dovrebbero usare meno gli stivali. Comunque, in definitiva, tralasciando le implicazioni ecologico-climatiche,  secondo me, il livello del mare scenderebbe, e di parecchio!

read more »

maggio 10, 2011

27 Maggio – Festa di Medicina

Quando: venerdì 27 Maggio, ore 21

Dove: Padiglione 11 Padova Fiere

Cosa: Festa di medicina free drink e free buffet, musica live coni The Junction e For to rock. Dalle 23 djset con Dj Raffa e Andrea Perry, miss Marika vocalist.

Gli inviti sono disponibili al Vallisneri, Policlinico, Banca antonveneta e presso la Corte Sconta.

Per info: http://www.scholamedica.it

Francesca:3409214995

Tommaso: 3475751208

Giovanni: 3294252564

maggio 10, 2011

Ciclo di Incontri Medici senza frontiere

l S.I.S.M. (Segretariato Italiano Studenti Medicina) – Sede Locale di Padova – ha organizzato una serie di incontri sul tema “Accesso ai farmaci, eccesso di povertà: una visione della salute nei paesi in via di sviluppo”

9 Maggio ore 17:30 – 19 (Policlinico Aula A Ginecologia)
Dottor Ardigò Martino (CSI) – Panoramica economico-legislativa degli accordi internazionali sull’accesso ai farmaci

10 maggio ore 17:30 – 19 (Policlinico Aula A Ginecologia)
Dottor Umberto Pizzolato (Operatore Umanitario MSF) – Proiezione del documentario “Le vie dei farmaci”

11 Maggio ore 17:30 – 19 (Policlinico Aula di Ortopedia)
Dottor Umberto Pizzolato (Operatore Umanitario MSF) – Case reports: Malaria, Etiopia, Antrace, USA

12 Maggio ore 17:30 – 19 (Policlinico Aula De Giovanni)
Dottor Umberto Pizzolato (Operatore Umanitario MSF) – Case report : LAM 3. Cina. Simulazione attivo partecipata

13 Maggio ore 17:30 – 19 (Policlinico Aula De Giovanni)
Dottor Luca Livio (pediatra Emergency) – La pappa: una cura etica contro la malnutrizione

Per informazioni: info.padova@rome.msf.org – Cell. 3454638165 – www.sismapadova.org

maggio 9, 2011

Tutto iniziò da una “I”

Ve lo ricordate il test d’ammissione? Passeggiata per chi aveva già solide basi di chimica, fisica e biologia, un incubo per chi, come me arrivava diretta dalle superiori dopo aver fatto 5 anni di percorso un po’ distante da quello che si stava per intraprendere. Nonostante la preparazione estiva (libri di amici, appunti, note su internet, San Wikipedia e volumi di test prefabbricati) il giorno della prova il buio regnava supremo nel mio cervello. Vuoto cosmico, buco nero. O, se preferite immaginare qualcosa di più carino, quelle palle di rovi che rotolano nei deserti del far west (tipica scena da film per indicare desolazione più assoluta).

Seduta su un gradino di una scala del Paolotti, cercavo di assimilare per contatto le nozioni dalle pagine di un libretto dei test, ma non rimanevo ahimè indifferente ai commenti degli altri centinaia di studenti, che come me, aspettavano di entrare. “tento questo solo per non perdere un anno se non passo medicina” “io ho fatto veterinaria ieri, questo è solo un salva anno”. Perfetto, ero l’unica (forse di quella scala) ad aver messo come prima scelta Infermieristica.

read more »